Giorno: 12 novembre 2016

Cucinare in pentole a pressione

Published / by admin / Leave a Comment

Per tutti che ci lamentiamo che non abbiamo il tempo per cucinare, andiamo molto velocemente e che ci fa mangiare in fretta e male, non abbiamo scuse possibili. La cottura in pentole a pressione, non solo di risparmiare tempo ed energia, ma saremo in grado di mantenere tutte le vitamine e aromi naturali del cibo è mangiare in modo più salutare.

Cucinare in pentole a pressione lagostina

Buone pentole a pressione (chiamato anche vasi-vasi-veloce riduce il tempo di cottura fino al 70% rispetto ai metodi tradizionali. Questo si traduce in un risparmio di tempo e, di conseguenza, un risparmio di energia, perché abbiamo bisogno di pentola a pressione lagostina acticook meno tempo per il calore che se abbiamo fatto nessun altro modo. Grazie all’ottimo pressurizzazione di questo tipo di pentole, la cottura non perde niente da i sapori e gli aromi dei prodotti, in modo da poter preparare piatti davvero deliziosi in un breve periodo di tempo.

È importante che la nostra pentola a pressione lagostina è sempre pulito prima e dopo l’uso. Questo consentirà di evitare che ci sia la possibilità che le fessure o le valvole intasato durante la cottura. Il modo migliore per conservare la pentola a pressione con il coperchio a testa in giù sul corpo della pentola per evitare l’immissione di particelle di polvere e in un luogo asciutto, in modo che le guarnizioni e i materiali più fragili, non venire a contatto con l’umidità.

La cottura in pentole a pressione: possibilità

La cottura in pentole a pressione possibilitaLa pentola a pressione è uno strumento di cucina versatile. In esso si può fare praticamente qualsiasi tipo di ricetta: Carne, verdure, pesce, zuppe, stufati, patate, stufati, zuppe, stufati…Anche per fare i dolci, come la crema di uova, conserve, mazze per torte, budini, ecc.. ecc…, l’unica cosa che non è raccomandato l’uso della pentola a pressione per la preparazione di riso e di pasta. E questo non è perché è una verità reale, ma che non è consigliato in quanto il tempo di cottura di questo tipo di cibo è così breve, che corriamo il rischio che ci saranno tutti annullata e il passato. Ma per il resto, la creatività per la cottura con pentole a pressione non ha limiti.

In questo post non stiamo andando a parlare di ricette, dal momento che sarebbe un paragrafo proprio, ma stiamo andando a dare una serie di suggerimenti che è possibile sfruttare al massimo questo tipo di cottura avendo cura di pentola a pressione in modo che sia sempre al massimo delle prestazioni.

Sempre la cottura con il liquido all’interno di

sempre-la-cottura-con-il-liquido-allinterno-diCucinare con le pentole a pressione è così efficiente in termini di energia, perché impedisce l’evaporazione dei liquidi all’interno. Proprio questa è la chiave di questo tipo di cucina: il liquido sale di temperatura, vuole evaporare, una volta raggiunta la temperatura di ebollizione, ma non può sfuggire a causa della pressurizzazione del vaso. Quindi, è per la generazione di pressione, più vapore, più la cottura del cibo. Sempre usato la quantità di liquido raccomandato dal produttore, e se si desidera utilizzare un po ‘ di più, va bene, ma non di meno.

Se vogliamo riempire la pentola con un sacco di cibo, e un sacco di acqua ( o liquido che stiamo andando a utilizzare, può essere un brodo, per esempio), non lascia alcun spazio per la gestione efficace del vapore all’interno della pentola. Questo si traduce in una cucina carenti, poiché non vi è poco spazio per generare vapore e, di conseguenza, per generare la pressione necessaria. Come regola generale, mai riempire la pentola con più di 2/3 della sua capacità, con il cibo e non riempire la pentola con più di 1/2 della sua capacità con il liquido. Fortunatamente, le pentole a pressione che abbiamo in negozio, hanno già i segni delle misure lagostina di capacità registrati nel corpo interno del vaso, che ci semplifica un sacco di lavoro per misurare la quantità di liquido.

Per regolare la fonte di calore

L’acqua e quasi tutto il liquido che si usa per la cottura del cibo raggiunge la temperatura di ebollizione a 100. Pertanto, per la cottura in pentole a pressione che facciamo è quello di iniziare la cottura con la fonte di calore massimo fino ad arrivare a quella temperatura. Le più moderne pentole a pressione sono dotate di dispositivi di misurazione di misura che abbiamo intenzione di comunicare ciò che sta accadendo all’interno. I marchi che abbiamo in catalogo, utilizzare un sistema di codifica a colori del semaforo che a seconda del grado di vapore che ci stiamo andando a controllare se siamo al massimo, media o bassa pressione.

Una volta raggiunta la pressione massima, siamo in grado di ridurre la fonte di calore. È qui dove si vede il risparmio energetico e la qualità della pentola a pressione: il tempo di cottura una volta raggiunta la temperatura desiderata può essere ridotto fino al 70% rispetto ai tradizionali pentole di cottura normale. Il tasto di regolazione del calore è quello di mantenere la pressione al suo interno.

Ora, a seconda del tipo di cibo che si cucina, non sempre è necessario per raggiungere la temperatura massima del vapore. Cibi delicati come alcune verdure, pesce o frutti di mare, non hanno bisogno di una pressione massima in modo da ottenere ottimi risultati in breve tempo. A volte, per un importo di pressione (alta/bassa), si possono ottenere ottimi risultati. Che, se sarà necessario attendere qualche minuto in più, ma si parla di minuti in più, non un sacco di tempo, e, quindi, crediamo che sia valsa la pena aspettare.

Un dettaglio importante della moderna pentole a pressione lagostina che offriamo nel negozio, come il tedesco marche WMF, Fissler o in svizzera Khun Rikon presenta un design eccezionali materiali per la cottura in pentole a pressione. Costruita in acciaio inox 18/10 che è un ottimo conduttore di calore, aggiunto per il design di base di queste pentole a pressione è progettato per un’equa distribuzione del calore su tutta la padella, fare la distribuzione del calore è ottima e quindi il consumo di energia è inferiore a quella di altre pentole a pressione sul mercato.

La chiave per ottenere buoni risultati è il tempo di cottura

Una volta che abbiamo preso la decisione di acquistare una buona pentola a pressione, la prima cosa che dobbiamo fare è prendere la briga di leggere tutto il manuale di istruzioni. Mentre tutte le pentole a pressione hanno delle caratteristiche comuni, ogni produttore ha il loro tempo suggestivi di cottura un po ‘ di cibo. Ciò di cui abbiamo bisogno per essere chiaro, a questo punto è il tempo di cottura consigliato una volta che la pentola raggiunge la temperatura corretta. È sempre meglio optare per un paio di minuti in meno che per un paio di minuti in più.

Le grandi marche di pentole a pressione per rendere i loro prodotti di valvole manuali di vapore di gestione, con il quale saremo in grado di andare regolando la pressione desiderata, mentre noi abbiamo la pentola in funzione. Ricordate sempre che prima di aprire il coperchio, non è la fonte di calore che, dal rilascio di vapore per mezzo del controllo manuale, non hai nulla di pressione di vapore all’interno. Mentre i marchi che si consiglia di evitare di aprire il vaso in condizioni non sicure, si consiglia di prendere questo gesto come una normale abitudine, perché ci permetterà di lavorare più comodamente.

Se siete stati con il tempo di cottura, perché una volta che si apre il coperchio, vediamo che i cibi non sono ancora fatti, appena ri-chiudere e la posizione lagostina della fonte di calore un paio di minuti in più. Se, al contrario, abbiamo trascorso la cottura, non abbiamo modo di riparare, con il quale (e se soprattutto è una pentola a pressione-nuovo) è meglio essere in una fretta di essere con i tempi.

Anche tenere a mente che, come ogni nuovo prodotto, l’utente deve avere a portata di trovare il punto di cottura è di vostro gradimento. Cerchiamo di essere un po ‘ di pazienza se all’inizio non lasciare il piatto come vogliamo. Certo che, come si va, regolazione del tempo e della pressione all’interno della pentola, i migliori risultati si otterranno.

Consigli per il sapore: stabilire l’ordine di Priorità degli alimenti in cucina

Una buona pratica, se abbiamo intenzione di fare stufati o brasati di è quello di iniziare a soffriggere in una piccola quantità di olio alimentare. Per esempio, si può iniziare con uno spicchio di aglio, attendere fino a quando leggermente rosolato, e poi gettare i pezzi di carne con cipolle e peperoni.. si tratta di rafforzare e migliorare il sapore e l’aroma. La carne, il “marchio”. Per il momento diamo il liquido all’interno della pentola a pressione perché avremo un delizioso brodo di greggio sta per dare risultati molto buoni.

Rispetto alla dimensione del cibo, dovrebbe essere notato che è importante che i pezzi che vanno in pentola a pressione lagostina per avere dimensioni simili. In questo modo, possiamo garantire un cotti in modo uniforme e uniformemente a tutti loro che ci darà un risultato migliore. Lavorando in questo modo, il cibo cuoce più velocemente. D’altra parte, se si preferisce lavorare con pezzi di grandi dimensioni o con ossa, il tempo di cottura nella pentola a pressione aumenterà.

Da quello che abbiamo detto in precedenza, se stiamo andando a lavorare con una miscela di alimenti, come si può essere di carne, patate e verdure, cominciamo con la cottura lagostina la cosa più difficile del primo, in questo caso la carne ( la metà sinistra di cottura). A quel tempo, aggiungere le patate e cuocere per un po ‘ e, infine, l’elemento che cucinare più velocemente, verdure. Dobbiamo fermare, scaricare la pressione e ri-cucinare con la pentola un paio di volte, ma vi possiamo garantire che il cibo mantenere il suo miglior sapore e l’aroma.

Un dettaglio che, per alcuni di loro sarà importante. Ricordate che se si vive in un sito di alta quota, i tempi di cottura possono variare a seconda lagostina di ciò che il costruttore dice. Se si vive in un sito di alta quota, ricordate di aumentare del 5% il tempo di cottura e tutto sarà grande.